Le fondamenta dell'autonomia

Da qualche anno l'Associazione ha sperimentato diverse collaborazioni con enti di formazione ed altre realtà con il fine di gettare le basi e creare percorsi di formazione e autonomia per le ospiti della Casa di Accoglienza. 

Tuttavia le fondamenta per l'autonomia richiedono percorsi ben costruiti, ad hoc, continuativi ma nel contempo flessibili in base alle risorse e necessità delle donne che con grande entusiasmo, e non senza difficoltà, desiderano costruirsi un futuro migliore.

La continua condivisione e revisione del progetto con la donna, le operatrici della struttura e con i servizi coinvolti è indispensabile affinché possa sentirsi sempre più sicura e stabile man mano che porta a termine le azioni previste/condivise. 


Con il RAMO FORMAZIONE sosteniamo i costi per corsi specifici per le ospiti della Casa in relazione agli interessi e capacità della donna: in particolare corsi di lingua, corsi per la patente di guida, corsi di ricerca attiva del lavoro, corsi per un'efficace gestione delle utenze, corso per badanti e altri momenti di formazione che magari richiedono meno ore ma che possono potenziare le capacità relazionali delle ospiti non solo a livello lavorativo ma anche personale.


Il RAMO VITA AUTONOMA invece prevede azioni/contributi specifici a supporto del progetto di autonomia della persona, come un sostegno all'acquisto di un auto usata, l'acquisto di mobili ed elettrodomestici per il trasferimento in una casa o interventi di manutenzione particolari della stessa (impianto elettrico, idraulico) che altrimenti sarebbero insostenibili per la donna e andrebbero a frenare e talvolta cancellare il progetto di uscita dalla struttura.

Entrambe le idee nascono da percorsi di condivisione e progettualità con le donne ospiti della struttura in questi anni. La protezione e il supporto, in una realtà complessa come quella in cui viviamo (non solo difficoltà economiche ma anche difficoltà nella conciliazione tra tempi di vita e lavoro, difficoltà nelle relazioni...) non sono sufficienti all'autonomia delle donne che spesso raggiungono la Casa demotivate verso i propri percorsi di vita. Tuttavia la protezione e il supporto sono comunque la base per preparare il terreno a percorsi più strutturati e solidi, grazie ai quali una persona può ricominciare, o talvolta cominciare, ad occuparsi del proprio futuro. Ed è quello che intendiamo fare con la progettualità "le fondamenta dell'autonomia".